Design

Nuova collezione mobili indiani

Come ogni anno Confalone ci fa sognare atmosfere lontane e affascinanti con le collezioni di mobili etnici. Questa collezione proviene dall’India e, dopo essere stata scelta accuratamente dal nostro reparto specializzato, ogni arredo viene restaurato, decapato e reso ancora più unico.

Tra le caratteristiche peculiari dei mobili indiani vi è la lavorazione a mano delle cesellature e dei decori in altorilievo o bassorilievo e l’utilizzo di colori naturali che rispecchiano le tinte delle terre di provenienza.

Sono tutti pezzi unici, ineguagliabili, realizzati con legni di qualità, come il legno massello di mango e intarsiati a mano, con lavorazioni originali fatte da artigiani locali.

Di questa collezione fanno parte armadi, madie, specchi, mobiletti multiuso, credenze.

Questi mobili si sposano perfettamente con tutti gli ambienti anche dallo stile minimal, il trucco sta nel saperli abbinare creando atmosfere particolari e ricercate.

Infatti lo stile etnico moderno è basato su un elegante ‘mix and match’ in cui il design contemporaneo si sposa con elementi esotici che richiamano culture lontane. L’effetto che si ottiene è elegante e ricercato.

Gli arredi etnici si possono collocare in qualsiasi ambiente, dal disimpegno alla camera da letto, dal salotto allo studio.

Ad esempio gli specchi di questa collezione sono perfetti per dare un tocco di originalità alle camere da letto e ai disimpegni, grazie ai loro colori delicati e alle decorazioni ricercate.

Le madie e i mobiletti riempiranno spazi da arricchire come pareti di salotti e ingressi; gli armadi e le credenze daranno un tocco di colore in cucina o nei corridoi e negli spazi poco valorizzati.

Vi aspettiamo nei nostri showroom per vedere dal vivo la nuova collezione e toccare con mano la qualità dei materiali e la bellezza dei colori.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Torna alla lista

Related Posts